Conosci il tuo biotipo e impara a leggere il tuo peso
10 Dicembre 2019
Natale con me
23 Dicembre 2019

Corso di Cucina integrata Dottori& Sapori: le spezie

Ero impaziente di condividere con voi la mia seconda esperienza di formazione in cucina, dietro il banco di dottori& sapori.

Una giornata interamente dedicata alle spezie: un vero approfondimento sull’utilizzo e i benefici in nutrizione. Le spezie possono essere un grande alleato della nostra alimentazione, oltre ad essere un valido aiuto in cucina.

Molte spezie contengono nutrienti dalle grandi proprietà benefiche, in grado di rafforzare il nostro sistema immunitario e migliorare i livelli di colesterolo e zuccheri nel nostro organismo.

Curcuma, zenzero, cannella, peperoncino, liquirizia, salvia, ma anche limone, finocchietto, cardamomo, pepe….la lista è davvero lunga, difficile citarle tutte!

Utilizzare le spezie permette di dare più sapore ai piatti, riducendo l’aggiunta di grassi e di sale.

Le erbe aromatiche e le spezie sono alimenti funzionali, contribuiscono a ridurre l’insorgenza di malattie migliorando lo stato di salute e di benessere: si possono definire IMMUNOMODULATORI ( in grado di variare l’attività del sistema immunitario)

Le spezie sono anche esaltatori di gusto, ottimi alleatier i malanni di stagione e i fastidi quotidiani, sono in grado di essere degli ottimi sostituti di sale e zucchero, permettendoci di ridurre le quantità mantenendo un gusto gradevole.

    Hanno moltissime qualità

  • antispastiche
  • espettoranti
  • depuranti
  • regolano l’appetito ( cardamomo)
  • migliorano la digestione (curcuma, coriandolo, zenzero, pepe nero)
  • evitano fermentazioni intestinali e disperdono i gas (cardamomo)
  • eliminano i parassiti (coriandolo)
  • hanno un'azione antinfiammatoria (zenzero e curcuma)


Alcune delle spezie più comuni in cucina

  • Curcuma: ha proprietà anti cancerogene, antinfiammatorie e antiossidanti grazie alla curcumina,anche un effetto neuorprotettivo.
  • Cannella: quella più pregiata arriva dallo Sri Lanka "Cinnamomun zeylanicum".
    Contiene vitamina A, C e B oltre che a minerali quali calcio, manganese, magnesio, ferro, potassio, fosforo e sodio. Ha proprietà antiossidanti e protettive dal diabete per la presenza di polifenoli. E' un antibatterico e antimicotico naturale
  • Curry: E’ una miscela di spezie in polvere ( la curcuma è il costituente principale insieme a semi di coriandolo, cumino, senape, fieno greco, cannella, zenzero, noce moscata, pepe nero, peperoncino e foglie di curry da cui deriva il nome della miscela)
    E' un potente antinfiammatorio, stimola l’attività gastrica e favorisce il consumo di calorie.
  • Peperoncino: a sua prima funzione è quella di favorire la secrezione di succhi gastrici e facilitare a digestione. Il peperoncino migliora la circolazione, è un ottimo cardioprotettivo, ha proprietà di vasodilatatore. Consente ai capillari di rimanere elastici e migliora l'ossigenazione del sangue.
  • Pepe nero: è una spezia utile per favorire la digestione e il metabolismo. Non tutti sanno però che può essere utilizzata anche per uso interno, per massaggi muscolari e rilassanti.
  • Finocchietto: ha proprietà calmanti per lo stomaco, cura gonfiore e flatulenza e alitosi. Regola l’appetito e aiuta a perdere liquidi, disintossica e riduce l’infiammazione, abbassa la pressione sanguigna, allevia i disturbi respiratori
  • Liquirizia: ha proprietà digestive e diuretiche,è lievemente lassativa. E' un antibatterico e antivirale, indicata contro tosse, mal di gola, catarro, cervicale e acidità gastrica.
  • Malva: E' un antiinfiammatorio naturale, gastroprotettiva emolliente e sedativa, depurativa e disinfettante.
  • Melissa: aiuta a sedare la tosse, è un antispastico, antivirale e astringente
  • Alicette marinate al forno 

    Se volete preparare una panatura speciale per le vostre alicette al forno utilizzate del pangrattato di mais o farina integrale con timo,maggiorana, prezzemolo e basilico, aggiungete pepe e peperoncino.
    Pulite e marinate le alici con peperoncino e pepe colorato, limone e salsa di soia ( lasciarle in frigorifero 2 ore a )
    Impanate le alici con il pangrattato aromatizzato su ambo i lati, posizionateli su una leccarda e infornatele a 180° per 8 minuti
    Saranno un ottimo aperitivo o una cena leggera:-)

Come assumerle:

  • Infuso: è il modo più semplice e rapido per estrarre i principi attivi delle parti più delicate delle piante, come i fiori e le foglie. Per prepararlo bisogna portare a abolizione l’acqua e, una volta tolta dal fuoco, versarla sulle erbe, precedentemente triturate e sminuzzate.
  • Decotto si utilizzano le parti più coriacee delle piante officinali come le radici, i semi duri e la corteccia. Tutti i componenti vanno messi in una pentola con acqua fredda che andrà portata ad ebollizione.

Ecco un suggerimento pensato per riequilibrare il nostro fuoco interno e goderci al meglio queste feste natalizie!
Una coccola per corpo e mente: Tisana finocchietto, liquirizia malva e melissa. mettete in decotto i semi di finocchietto, le radici di liquirizia per 5 minuti a fuoco spento. Mettere in infusione per 3 minuti i fiori di malva e le foglie di melissa. Unite tutto in una tazza e ....godetevi questo tempo!

Nelle prossime consulenze metterò a vostra disposizione tutti i segreti che ho imparato ,sul mondo delle spezie, grazie a Renata Bracale, ricercatore e docente in Nutrizione Umana presso l’Università degli Studi del Molise.

Vi aspetto in studio!

Apri chat
1
Salve,
risponde Zero Calorie BO, cosa possiamo fare per te?